Skip to content

Il mondo finanziario cooperativo in Canada

Intervista a Lucia Baldino, Managing Director dell’Ufficio di Rappresentanza Europa per il Gruppo Desjardins , il più importante gruppo finanziario cooperativo canadese

 

Lucia Baldino, Managing Director dell’Ufficio di Rappresentanza Europa per il Gruppo Desjardins, sarà protagonista del panel dedicato ai servizi finanziari durante il seminario “Québec destinazione d’affari”, organizzato il 28 febbraio a Milano, dalla rappresentanza del Québec a Roma, in collaborazione con NCTM Studio Legale e Centro Studi Italia Canada. L’abbiamo sentita, nell’attesa di incontrarla a Milano, per approfondire il tema del sistema finanziario canadese, di cui Desjardins Group, costituisce un faro:  è infatti il principale gruppo finanziario cooperativo del Canada e la quarta istituzione finanziaria più sicura del Nord America, secondo la rivista Global Finance.
 

L’ultima indagine sulla competitività globale del World Economic Forum (WEF) ha classificato, ancora una volta, il sistema bancario del Canada come il più solido nel mondo. Le banche, come attori chiave nel settore finanziario canadese, supportano milioni di clienti – individui, piccole e medie imprese, grandi società, governi, investitori istituzionali e organizzazioni senza scopo di lucro –  mettendo a disposizione una gamma completa di servizi bancari, servizi di investimento e servizi finanziari. 

Ma quali sono i vantaggi nel rivolgersi ad una banca a vocazione cooperativa, considerata un esempio nel mondo, come Desjardins?

A differenza delle banche, le istituzioni finanziarie cooperative offrono un mix di solidarietà, partecipazione, responsabilità e prossimità.  Da Desjardins, la nostra ambizione è essere i primi nel cuore delle persone. Noi non lavoriamo solo per massimizzare i profitti. Ne è un esempio  la creazione di un fondo da CAD$ 100 milioni per il Québec e l’Ontario, a sostegno e promozione di iniziative e progetti legati alla missione socioeconomica del gruppo Desjardins: imprenditorialità, istruzione, responsabilità sociale, sviluppo sostenibile e gestione delle persone di vari settori.

Desjardins si è stabilito in Europa nel 2012 con il mandato di sostenere imprese e privati con progetti su entrambi i lati dell’Atlantico.  Nel vostro ufficio europeo avete modo di confrontarvi con aziende europee interessate a entrare nel mercato canadese. Che tipo di azioni sono necessarie per intraprendere questo percorso con successo?

Stabilire, sviluppare e fare affari in Nord America richiede una preparazione che non può essere improvvisata. In un’azione imprenditoriale di questa portata è quindi essenziale rivolgersi solo alle società che hanno esperienza e competenza per sostenere le imprese europee in Canada. Aziende che conoscono il Canada da tutti i punti di vista: bancario, legale, fiscale, ma anche economico, storico e geografico.

L’aspetto finanziario è sempre al centro dell’operazione. L’azienda deve identificare le istituzioni finanziarie in grado di fornire una panoramica globale e accurata del mercato canadese e, quindi, di accompagnarla nella pianificazione e realizzazione dei suoi progetti di esportazione o implementazione. Determinazione e spirito di adattamento sono certamente richiesti alle aziende che intendono intraprendere questo passaggio.
 

Quali sono i vantaggi nello scegliere Desjardins come partner finanziario in Canada?

Desjardins è il principale gruppo finanziario cooperativo in Canada e trae forza dalla sua storia – ha appena festeggiato il 112° anniversario dalla sua fondazione -, dai suoi valori cooperativi e dal suo capitale umano.  È l’istituto finanziario canadese con la più grande rete in Québec, ma anche con sede in Ontario, nel New Brunswick e negli Stati Uniti.  Grazie alle 10 agenzie dedicate a servire la comunità italiana di Montréal, le aziende possono accedere a una vasta gamma di servizi disponibili in francese, inglese e persino italiano.
 

Quali servizi bancari e finanziari sono a disposizione delle aziende italiane interessate a operare e/o investire in Canada?

Oggi il dialogo banca-impresa è un imprescindibile tassello di una relazione stabile e duratura, che vede gli istituti bancari a fianco degli imprenditori, non solo per necessità di credito, ma anche per accompagnarli passo-passo alla conquista dei mercati esteri. È necessario che le aziende ripongano fiducia nelle banche solide, considerandole dei veri e propri partner dei loro progetti di crescita, in casa e all’estero.  D’altra parte, la banca deve essere in grado di capire il progetto di internazionalizzazione elaborato dal cliente, interpretarlo correttamente, fornire eventuali consigli migliorativi e attribuire il giusto merito creditizio, al di là delle classiche garanzie. Alcuni dei nostri partner bancari in Italia, ad esempio, offrono uno Sportello Unico per l’internazionalizzazione, al quale le imprese possono rivolgersi per avere un supporto professionale nella costruzione del proprio piano di espansione sui mercati esteri. Oltre ad offrire i classici servizi bancari, negli ultimi anni ciò ha favorito le iniziative imprenditoriali in Canada e incontri b2b tra operatori italiani e canadesi.

Le banche sono pienamente coscienti della grandezza e della complessità di un mercato come quello canadese e l’opportunità di lavorare con banche canadesi, operanti nel Paese stesso, permette di dare pieno supporto alla clientela italiana.  Abbiamo, quindi, aperto dei canali privilegiati per la gestione di pagamenti e degli incassi, sia in Euro che in Dollari Canadesi, oltre che di operazioni di Trade Finance, per facilitare lo scambio di informazioni commerciali sui reciproci clienti (sempre nel rispetto delle vigenti normative in tema di privacy e data riservati), per agevolare l’ottenimento di garanzie a favore di aziende italiane per lavori da svolgersi in Canada e per aprire conti correnti in Canada.

 

desjardins.com/europe

paris@desjardins.com

+33 (0)1 53 48 79 64

Tickets for La Grande Festa are Now Available!

Join us for the The Italian Chamber of Commerce 30th anniversary Gala Dinner.